Nov 23, 07:11 PM pubblicato in I grandi terremoti in Italia da webmaster

Il 23 novembre 1980 la terra tremò

Il 23 novembre 1980 la terra tremò in Irpinia e Basilicata, uccidendo 3.000 persone e distruggendo i due terzi del patrimonio edilizio la cui ricostruzione, secondo stime ufficiali, non è stata ancora conclusa. Ben 687 Comuni interessati al sisma. La ricostruzione ha visto erogati dal 1985 63 mila miliardi di vecchie lire. Numerose le manifestazioni ufficiali in ricordo dell'evento.
Noi lo ricordiamo legandolo al terremoto del 23 Luglio 1930 che interessò  quasi la stessa area: Campania, Puglia e Basilicata. Stesse immani tragedie che si ripetono per uomini e cose.
Lo Stato allora, oltre ad essere generoso, fu tempestivo ed efficiente nella ricostruzione, con alto senso morale e civile degli addetti ai lavori!

Primi soccorsi dopo il sisma e visita del Re e della Regina sul luogo del disastro.