Jan 30, 03:25 PM pubblicato in Finestra con vista da webmaster

I giorni della Merla

Dicono addio all’inverno e salutano l’avvicinarsi della primavera

Secondo una leggenda, un tempo tutti i merli erano bianchi. Un giorno una di loro, cercando un pò di calore per sé e i suoi piccoli, rimase tre giorni nascosta nella cappa del camino, si sporcò di fuliggine e da allora tutti i merli divennero neri.
Questi ed altri racconti fanno da cornice ad una delle feste popolari più poetiche d’Italia, nata per dire addio all’inverno e salutare la bella stagione. I canti della merla venivano intonati dai contadini per propiziare il raccolto e far germogliare le piante. I giorni della merla si festeggiano dal 29 gennaio al 1 febbraio, quelli in cui la temperatura invernale raggiungerebbe i livelli più bassi.